Android leader sul mercato italiano

febbraio 22, 2012 da · Lascia un commento
Articolo in: Articoli, Ultime News 

Il mercato dei sistemi operativi per dispositivi mobili è in crescita continua ed ha subito, da circa un anno a questa parte, un vero e proprio ribaltone circa le quote detenute dai vari operatori in Italia.

Se fino ad un anno fa era il Symbian di Nokia il dominatore incontrastato seguito da iOS (da soli detenevano quasi il 70%), la situazione ad un anno di distanza vede il Symbian in caduta libera ed un Android che lo ha rimpiazzato accaparrandosi praticamente il 50% del mercato, a cui si aggiunge il 20% circa di iOS.
Gli altri sistemi operativi tra cui Windows Phone, BlackBerry, Windows Mobile si dividono la parte restante risultando a tutti gli effetti scelte minoritarie.

Le ragioni di questo successo vanno ricercate soprattutto nella maggior completezza di Android ed iOS, sistemi di nuovissima generazione con funzioni - specie quella di social networking – maggiormente integrate.
L’Italia conferma quindi la tendenza mondiale che vede il sistema operativo firmato Google conquistare un gradimento sempre maggiore.

Share and Enjoy

Accessibilità potenziata su Windows 8

febbraio 16, 2012 da · Lascia un commento
Articolo in: Articoli, Ultime News 

Uno dei punti sui quali Microsoft ha focalizzato la propria attenzione durante lo sviluppo di Windows 8 è una migliorata accessibilità anche da parte di utenti con disabilità che necessitano di tecnologie assistite.

L’interfaccia Metro poteva infatti presentare delle incompatibilità con alcune ridotte abilità fisiche, ma tutti gli strumenti come assistenza vocale, lente d’ingrandimento e tastiera su schermo sono stati inclusi in Windows 8 così come il riconoscimento vocale, e tutti sono stati migliorati per una loro fruibilità anche attraverso l’interfaccia Metro.

L’obiettivo principale era proprio quello di adattare queste particolari tecnologie assistite agli strumenti touchscreen, e funga da esempio per tutti l’assistente vocale chje leggerà nella voce del Narrator ciò che si trova sotto le dita a contatto sullo schermo.
Importanti produttori di ausili informatici sono stati interpellati da Microsoft per integrare queste funzionalità in Windows 8 e non lasciare escluso nessuno dalla sua rivoluzione.

Share and Enjoy

Mozilla Elabora Firefox anche per tablet

febbraio 14, 2012 da · Lascia un commento
Articolo in: Articoli, Browser, Ultime News 

La principale novità del 2012 in fatto di software sarà molto probabilmente Windows 8, che rivoluzionerà molto dell’attuale modo di navigare ed esplorare risorse anche in virtù dell’interfaccia Metro, appositamente pensata e creata per gli smartphone e i tablet con il conseguente tentativo da parte di Microsoft di rendere sempre più sottile la differenza tra desktop e dispositivi mobili.

Consapevole di questa rivoluzione, anche la Fondazione Mozilla ha deciso di svluppare una versione beta del suo browser Firefox che possa girare su Metro.
Sarà perfettamente integrata con l’interazione touch e naturalmente messa in relazione col resto della piattaforma grazie agli strumenti di Windows 8, ma la Fondazione ci ha tenuto a precisare che la versione tradizionale con interfaccia desktop non verrà di certo trascurata.
Questa versione di Firefox sancirà l’esordio del browser sul terreno dei portable devices, che fino ad ora era stato leggermente ostacolato da alcune imposizioni di Apple e Microsoft sui rispettivi sistemi operativi dedicati, e da problemi di adattamento su Android.
Si prefigura quindi un anno abbastanza denso di impegni per il panda rosso, tra nuove release e la continua ricerca di un web il più possibile libero, dove la scelta di questo o quel sistema operativo non sia pregiudiziale all’uso di qualsivoglia applicazione.

Share and Enjoy

Google Chrome finalmente su Android

febbraio 8, 2012 da · Lascia un commento
Articolo in: Articoli, Browser, Ultime News 
Chrome powered by Android

Chrome powered by Android

Google Chrome, il browser della Grande G, come sappiamo ha spodestato Firefox nella rincorsa al capofila Explorer, e forte di questo successo è pronto a lanciarsi anche nel mondo dei dispositivi mobile che sfruttano Android.

Molte caratteristiche della versione desktop di questo browser verranno riprese su smartphone e tablet, come il motore JavaScript V8, che fornisce prestazioni davvero superiori rispetto all’applicazione attualmente disponibile sui dispositivi powered by Android, ma possiamo ritrovare anche la pratica navigazione a schede e la navigazione anonima.
Sarà inoltre possibile sincronizzare i segnalibri, le password ed altri dati attraverso il proprio account Google, e tante altre sono le funzioni migrate sui dispositivi mobili che in chiave futura rappresentano senza dubbio la prossima frontiera della navigazione.

Il rendering delle pagine sarà sicuramente più veloce grazie all’accelerazione hardware, ma il browser non sarà utilizzabile su precedenti versioni di Android a causa di incopmpatibilità con le più recenti API del sistema operativo.

Share and Enjoy

HTML5, Windows 8 ed Explorer: addio ai plugin

Lo avevamo in parte già anticipato, ma adesso è arrivata da Microsoft una definitiva conferma. La nuova versione di Explorer, che sarà integrata a partire da Windows 8, non prevederà la presenza di plugin.
Questo comporterà uan maggiore autonomia dei portatili ed anche più sicurezza sul web soprattutto in termini di privacy.

Sappiamo che Windows 8 presenterà 2 versioni di Explorer 10, quella tradizionale e quella per l’interfaccia Metro, la quale sarà utilizzabile esclusivamente con standard HTML5 ed è dichiaratamente pensata per la navigazione touchscreen dei tablet.
Una funzione di compatibilità verrà introdotta sui siti, attraverso un messaggio che avvisi della presenza di un plugin e quindi della necessità di passare da Metro alla versione desktop classica di Explorer: questo compromesso evita il blocco della navigazione, tuttavia l’invito di Microsoft verso gli sviluppatori è proprio quello di realizzare siti senza plugin.

L’esempio lo hanno dato proprio da Redmond dichiarando – almeno ufficiosamente – che la versione 5 di Silverlight, di recente rilascio, è probabilmente l’ultima, a sottolineare la necessità dello switch verso l’HTML5.

Share and Enjoy

Windows Phone 8: piena compatibilità per le app!

febbraio 2, 2012 da · Lascia un commento
Articolo in: Articoli, Ultime News 

Sappiamo che il lancio di Windows 8 sarà affiancato da quello di un sistema operativo per il settore mobile, che andrà a sostituire Windows Phone 7.

Sono gli indizi del forte desiderio di ascesa di Microsoft nel settore degli smartphone ma anche dell’annunciata scalata al settore tablet, indizi confortati dall’annuncio della casa di Redmond: tutte le applicazioni che girano su WP7 potranno essere installate anche sulla futura versione del sistema operativo, senza problemi di compatibilità né necessità di modifiche da parte degli sviluppatori.

Ciò non significa naturalmente che WP8 sarà basato sul suo predecessore, anzi: tutte le voci più attendibili sostengono che WP8, il cui lancio è comunque ancora lontano, sarà una versione – con alcune differenze – di Windows 8.

Ciò che conta maggiormente è di certo questa annunciata retrocompatibilità delle app, ma staremo a vedere, anche al prossimo Mobile World Congress, quali sono le novità che Microsoft ci ha riservato.

Share and Enjoy

Sono in arrivo i domini personalizzati!


Il settore dei domini su internet sta per subire quella che forse è la sua più grande rivoluzione dopo la sua nascita: lo si deve all’ICANN, Internet Corporation for Assigned Names and Numbers.
Si tratta in pratica dell’ente che gestisce e coordina i domini di primo livello, che ha avviato la procedura per snellire l’assegnazione del dominio di primo livello personalizzato con l’estensione che si desidera.

L’operazione ha il duplice obiettivo di promuovere e proteggere il proprio brand, senza sottostare alle regole che impongono una estensione generica o una geografica.
L’azienda potrà gestire in proprio il suo GLTD (Generic Top Level Domain) con il suo nome o marchio aziendale.
È evidente come l’acquisizione di un simile dominio richieda investimenti anche assai elevati – oltre alle ottime capacità tecniche per una sua gestione ottimale – ma sono al tempo stesso innegabili i vantaggi in termine di ritorno di immagine e non solo che ne potranno venire.

Il controllo del proprio nome in rete sarà completo, i domini di secondo livello potranno essere assegnati a proprio piacimento e si potranno sfruttare possibilità come nazione.marchio oppure sponsor.marchio, per citare solo alcune idee.
Naturalmente, anche l’indicizzazione ne trarrà notevoli benefici ed il prestigio del nome o del marchio subirà di riflesso un’impennata che sicuramente non sarà alla portata economica di tutti, ma solo dei grandi colossi mondiali.

Share and Enjoy

  • CALENDARIO

    luglio 2017
    L M M G V S D
    « mag «-»  
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31