Tre app che semplificano il lavoro

Un tempo la produttività tramite il computer si limitava ai software di riferimento quali quelli compresi nel pacchetto Office, come Word o Excel, strumenti indispensabili per caricare, manipolare o gestire dati, informazioni e contenuti da elaborare.

Oggi però sono diventate centrali anche alcune app perfette per prendere appunti a video, e memorizzare non soltanto un link includendo nel salvataggio anche il motivo per cui lo abbiamo conservato. La app Gloss fa tutto ciò perché è un bookmarking tramite il quale sottolineare ed evidenziare passaggi e paragrafi, aiutandoci quindi a ricordare gli argomenti su cui lavorare in un secondo momento. Ed il tutto semplicemente trascinando un’icona.

Qualche funzionalità in più la troviamo nella app Diigo, grazie alla quale oltre alle sottolineature è anche possibile inserire note o commenti, come una sorta di Post-it “virtuale”.
E proprio i celebri Post-it sono protagonisti di Evernote, altro software utilissimo e molto completo (non per niente è il più noto tra quelli affini) che adesso permette di caricare le foto dei veri post-it cartacei, allegandoli al link salvato o al documento di riferimento.

A scavare bene nel mondo delle app si trovano tante idee non solo per lo svago: e tu, quale app usi di più per essere più efficiente al lavoro?

Share and Enjoy

Il Cloud Computing di Microsoft

novembre 12, 2010 da · Lascia un commento
Articolo in: Articoli, Novità sul Web, Ultime News 

Cloud Computing è ormai una parola che sempre più spesso inziamo a sentire, ma che al più presto si inizierà ad usare quotidianamente.

Microsoft ha infatti avviato il progetto Cloud Computing per la suite principale di lavoro, vale a dire Office 2010.
Partiamo con lo spiegare cosa è effettivamente il Cloud Computing.

Da sempre, quando noi accendiamo il computer, per iniziare a lavorare abbiamo bisogno che sul nostro computer sia installato un determinato software. Esaminiamo proprio il caso di Office: devo scrivere una lettera, pertanto eseguire Word come programma di scrittura ed eseguirò il mio lavoro. Il tutto senza avere la necessità di essere collegato ad internet.
Il Cloud Computing cambia questo modo di ragionare, in quanto i software non saranno più stand alone, ma si troveranno in rete, e pertanto per scrivere una lettera non sarà più necessario aprire word sul vostro computer, ma sarà sufficiente  digitare un indirizzo internet per poter usufruire del servizio!

Il concetto di software Web-based è in uso ormai da tanti anni dalle aziende che necessitano di poter visualizzare dati relativi alla propria attività da ogni parte del mondo, e pertanto spostano tutta l’attività imprenditoriale sul web. Il passaggio, invece, della casa di Remond al Cloud Computing rappresente una vera svolta per quello che riguarda e sarà il concetto di computer.

Eric Schmidt, CEO di Google, nell’affermare che il “browser è il computer” si riferiva proprio a questo concetto.

Share and Enjoy

  • CALENDARIO

    gennaio 2021
    L M M G V S D
    « ott «-»  
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031