La Wonder Wheel di Google

ottobre 29, 2010 da · Lascia un commento
Articolo in: Articoli, Ultime News 

Nel vasto panorama di strumenti da conoscere, operazioni da compiere e contatti da mantenere che un esperto SEO deve utilizzare al meglio per posizionare il proprio sito web nelle prime posizioni, Google fornisce uno strumento che prende il nome di Wonder Wheel.

Questo strumento consente, partendo da una determinata parola chiave, di analizzare tutte quelle ricerche che google può considerare affini, similari, a differenza delle ricerche correlate che comprendono invece tutta una serie di ricerche più comuni. Con la “ruota delle meraviglie” il campo di ricerca viene allargato a differenti argomenti che possono essere associati per i più svariati motivi, fornendo così uno spunto per ottenere dei link da siti tematici che possano far salire il ranking del nostro sito web al fine di migliorare il posizionamento sui motori di ricerca.

Per utilizzare la Wonder Wheel è semplicissimo. Basta fare una qualsiasi ricerca su google e visualizzare sulla sinistra “più strumenti”.

Share and Enjoy

2 Milioni di domini .it e le nuove prospettive

ottobre 23, 2010 da · Lascia un commento
Articolo in: Articoli, Novità sul Web, Ultime News 

Poche ore fa è stata toccata la soglia dei 2 milioni di domini .it registrati.
Considerando che solo negli ultimi 5 anni ne sono stati registrati un milione, riusciamo a capire quanto internet siano in continua ascesa ed
espansione.

Molto di questo aumento di registrazione dei domini “.it” è dovuto sicuramente anche alla semplificazione che l’Authority ha finalmente attuato per la registrazione da 2-3 anni circa.
In passato infatti per registrare un dominio con estensione .it era necessario, dopo aver fatto la procedura online con tanto di pagamento, inviare via fax la lettera di ammissione di responsabilità, la cosidetta LAR. Tutto questo, molto spesso, faceva optare per una registrazione più comoda con il .com o il .net, e noi come Web Agency non siamo stati da meno.

Il futuro come detto è in continua evoluzione.
Molto probabilmente in futuro si vedranno nomi a dominio con addirittura lettere accentate o caratteri speciali, e chiaramente così facendo si allargherebbe di moltissimo la possibilità di scelta, ma cambierebbe radicalmente anche il modo di effettuare ricerche, e il funzionamento dei semplici browser.

Una rivoluzione alla porte.

Share and Enjoy

I libri elettronici (E-Book) e i guadagni futuri

ottobre 21, 2010 da · 1 Commento
Articolo in: Articoli, E-commerce, Ultime News 
Libri elettronici - EBook

Libri elettronici - EBook

 

 

Random House, il più grande editore del mondo, ha dichiarato in una intervista che l’anno prossimo le vendite di e-book rappresenteranno addirittura il 10% dei guadagni complessivi della società.

Da cifre recenti ci si accorge subito di come tale affermazione sia corrispondente alla realtà, avendo tutt’oggi una percentuale dell’8% dell’intero mercato editoriale, con ipotesi future vicine al 35%.

 

 

 
Queste cifre sono chiaramente avallate dall’ascesa incredibile dell’iPad, il prodotto della Apple dedicato appunto agli e-book. In Italia ormai si è raggiunto quasi il picco di 200.000 tavolette vendute, e proprio per questo motivo, molti editori stanno preparando piattaforme digitali dedicate esclusivamente ai libri elettronici da poter scaricare nei due formati consueti: ePub e Pdf.

La piattaforma in questione prenderà il nome di Edigita, e sarà un vero e proprio colosso, promosso dalla collaborazione di Feltrinelli, Messaggerie Italiane, GeMS e Rcs Libri, e conta già oltre case editrici che hanno aderito al progetto, riempiendo il portale con già oltre 2000 titoli elettronici, bestseller e novità editoriali.

Il concetto è chiaro: l’ e-commerce avanza su tutti i settori!

Share and Enjoy

Esercitazione sul PostBackURL del 13.10.2010

ottobre 13, 2010 da · 3 Commenti
Articolo in: Esercitazioni ASP.NET 

Allora ragazzi, dopo quello che abbiamo fatto in aula oggi, vediamo invece di fare lo stesso discorso ma su pagine differenti.

Crediamo quindi una pagina “prima.aspx” con una serie di oggetti (TextBox, DropDownList, CheckBox…) e invece di recuperare le informazioni nella pagina in cui ci troviamo, le andiamo a recuperare in una seconda pagina “seconda.aspx”.

Chiaramente nella prima pagina ci dovranno comunque essere i controlli di convalida per i singoli campi.

Share and Enjoy

La ripresa trainata dal Web

ottobre 13, 2010 da · Lascia un commento
Articolo in: Articoli, Ultime News 

Le piccole e medie imprese, ormai affaticate e stanche dallo sforzo economico e strategico profuso per contrastare gli effetti negativi della crisi economica, rivolgono adesso tutta la loro attenzione alle nuove tecnologie, ed in particolare al supporto che Internet può dare per aiutare le imprese ad uscire agevolmente da un periodo non certo brillante.

I maggiori esperti del settore e gli analisti aziendali sono concordi nel considerare il mondo del Web come il “più potente strumento di intermediazione della domanda e dell’offerta”.
D’altronde i semplici dati statistici ci dicono che ormai ben 1 miliardo e 200 milioni di persone al mondo sono connessi ad internet, e addirittura, guardando in casa nostra, l’80% degli italiani con più di 35 anni considera internet la prima fonte di informazione. Nessun altro paese in Europa ha un indice così alto.

E’ su internet che si trovano le maggiori opportunità di trovare clienti e quindi di vendere, ma per fare ciò è necessario che le aziende capiscano questa situazione e ne sfruttino tutte le potenzialità.  Stando infatti ai dati comparativi internazionali le Pmi italiane non eccellono certo per capacità di utilizzo delle nuove tecnologie.

Il modo migliore per sfruttare al meglio questi dati è quello di investire e appoggiarsi a professionisti del settore, sia per conoscere le potenzialità online del loro business, sia per farsi trovare nel minor tempo possibile sui motori di ricerca.
In quest’ottica, lavori come siti di e-commerce e il relativo posizionamento sui motori di ricerca diventano dei must per contrastare la crisi, e avanzare nel miglior modo possibile verso una crescita graduale, locale e internazionale.

Fonte: Nova de il Sole 24 Ore di Giovedì 2 Settembre 2010

Share and Enjoy

Esercitazione del 06.10.2010 – DropDownlist, Checkbox e AutoPostback

ottobre 6, 2010 da · 4 Commenti
Articolo in: Esercitazioni ASP.NET 

1) DROPDOWNLIST
Sulla nostra pagina è presente una dropdownlist popolata manualmente da tre elementi.
Quale è la sintassi corretta per aggiungere dinamicamente un nuovo elemento alla dropdown e far sì che questo elemento sia il primo della lista?

2) CHECKBOXLIST
Come recuperare tutti gli elementi selezionati all’interno di una checkboxlist e mostrare il risultato nel momento della selezione

Share and Enjoy

Google Instant Search – La ricerca in tempo reale

Chi è il colosso del Web?
La risposta è semplice: Google.

La risposta a questa semplice domanda è data dal fatto che, nonostante ormai la casa di Mountain View sia indiscutibilmente il “padrone” del web, sia sempre un passo avanti agli altri nelle novità, nell’innovazione e nella semplicità di utilizzo del Web. Insomma il concetto principale per essere primi nel web è di non pensare mai di aver raggiunto l’apice e rallentare.

E “rallentare” è proprio la parola che la Grande G meno ama visto il nuovo sistema di ricerca lanciato qualche settimana fa, e chiamato Google Instant Search.

Il Google Instant consente all’utente che effettua la ricerca su Google di vedere i risultati in tempo reale, prima ancora di premere sul pulsante cerca. Questa nuova tecnica è stata resa possibilie grazie ad un massiccio utilizzo di codice AJAX e Javascript che hanno trasformato la vecchia pagina HTML di Google in una pagina che è il massimo della tecnologia sul web, sia in termini di prestazioni dei server che in termini di ottimizzazione dei tempi.

Google ha infatti stimato che questo nuovo sistema farà guadagnare un bel pò di tempo al giorno ad ogni utente (e ormai google ha raggiunto l’invidiabile cifra di un miliardo di utenti giornalieri!!!).

Il problema nasce però per chi si occupa di posizionamento sui motori di ricerca, ovvero fa il mestiere del SEO. Questo tipo di ricerca infatti potrebbe sfavorire molto, in termini di visite, chi non si trova nelle primissime posizioni. Ma questa è solo un’ipotesti che troverà, forse, conferma più avanti.

Share and Enjoy

  • CALENDARIO

    giugno 2017
    L M M G V S D
    « mag «-»  
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    2627282930