La crescita del commercio elettronico in Italia

marzo 10, 2011 da · Lascia un commento
Articolo in: Articoli, E-commerce 

L’ecommerce italiano deve fare i conti con falsi miti e scarsa cultura digitale e informatica.

Prima di avviare un’attività online è infatti necessario abbandonare i luoghi comuni che minano continuamente la crescita dell’commerce.

Bisogna sapere che i costi per la logistica in Italia sono assolutamente in linea con i costi esteri europei, anzi è addirittura la Gran Bretagna ad avere costi di spedizione più elevati.
Non si deve pensare che gli italiani siano poco avvezzi al personal computer, anzi. Il numero medio degli internauti è infatti molto simile agli altri paesi europei secondo i dati statistici forniti da Nielsen Netratings.

Ma allora la domanda è a questo punto lecita: quali sono le principali barriere dell’ecommerce italiano?
La risposta è da ricercare nella scarsità di offerta.
Sono infatti ancora pochi i siti che si occupano di ecommerce, e soprattutto in determinati settori, come ad esempio quello dell’arredamento. Ma questi dati sono destinati sicuramente a salire, viste anche le percentuali di crescita dell’abbigliamento online che salgono annualmente del 40% per ben tre anni consecutivi.

Nell’affacciarsi all’ecommerce bisogna però prima di tutto evitare quegli errori che possono portare il sito di vendita online a diventare un “sito morto”.
Gestire, almeno in fase di startup, il sito in prima persona risulta essere fondamentale per poter avviare al meglio l’attività sul web. Ma al tempo stesso però non bisogna pensare solo ai propri gusti personali, e quindi rendere disponibile online soltanto quei prodotti che si vuole vendere, ma pensare principalmente a cosa richiede il mercato.
E’ l’utente che fa la domanda, via web (altri siti) o via MDR (motori di ricerca).

Altro aspetto fondamentale è l’aspetto estetico.
Curare la grafica è importante, ma diventa inutile se non si pensa prima alla visibilità, ed in questo senso un buon posizionamento sui motori di ricerca, nazionali ed internazionali permette di essere raggiungibili da qualsiasi parte del mondo.
Infine, non adagiarsi sugli allori: un sito di ecommerce DEVE essere rinnovato almeno ogni 2-3 anni. Il web corre, le tecnologie, mai come adesso, stanno cambiando ed evolvendo in tempi rapidissimi, e quello che 3 anni fa era un sito all’avanguardia, oggi è sicuramente un sito datato.

Share and Enjoy

E-commerce: la soluzione della Napoliweb per il commercio elettronico

gennaio 14, 2010 da · Lascia un commento
Articolo in: E-commerce, Ultime News 

Nell’ultimo anno moltissime sono state le iniziative a favore delle imprese per favorire lo sviluppo dei sistemi di vendita online, comunemente detti e-commerce (commercio elettronico), sia nella forma classica del B2C (Business to consumer) sia nel B2B(Business to Business).

La NapoliWeb non si è fatta trovare impreparata, ed ha così messo a punto un nuovissimo software di e-commerce: E-web.

E-web è la soluzione ideale per chi desidera portare la propria attività di vendita oltre le mura del proprio negozio, e diffonderla nella rete, senza nessuna limitazione geografica! La forza di E-web infatti sta soprattutto in un sistema di URL-Rewriting (riscrittura dell’url) che consente un più facile lavoro di posizionamento sui motori di ricerca e quindi una visibilità garantita ed un ritorno non solo di immagine, ma soprattutto economico.

E-web è realizzato con le più moderne tecnologie a disposizione.
L’architettura in ASP.NET con il supporto del Framework 3.5, e l’utilizzo di moderni sistemi di autenticazione in linguaggio AJAX, facilitano di molto non solo l’operato dell’amministratore di E-web, velocizzando il processo di inserimento prodotti e consultazione degli ordini, ma anche la navigazione e l’acquisto finale da parte dell’utente.

Numerosi i clienti che hanno già deciso di affidarsi ad E-web dopo pochi mesi dalla sua uscita… e con ottimi risultati!
La profumeria Alla Violetta Boutique, senza nessuna esperienza di vendita di profumi online, ha, nel giro di due mesi, incrementato le visite al proprio sito passando da 100 accessi unici al mese a la bellezza di 3.000 accessi unici mensili!!! Con conseguenti e ovvi ritorni economici che hanno fatto di E-web un ottimo investimento.

Per approfondire l’argomento vi invitiamo ad andare sul sito del nostro software di commercio elettronico.

Share and Enjoy

  • CALENDARIO

    agosto 2019
    L M M G V S D
    « nov «-»  
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    262728293031