Groupon: un nuovo successo miliardario

gennaio 24, 2011 da · Lascia un commento
Articolo in: Articoli, Ultime News 

Non è solo Facebook a riscuotere successo dal nulla.
Una nuova applicazione, questa volta non social ma di tipo e-commerce, sta crescendo nel tempo in maniera esponenziale. Stiamo parlando di Groupon, un nuovo sistema online che permette di acquistare tutto quello che si desidera (dalle cene romantiche, ai pacchetti benessere fino alle vacanze complete) ad un prezzo fortemente scontato.

Questo sistema ha avuto un tale successo da richiamare, ovviamente, l’attenzione del colosso principe del Web, la Grande G di Google, che aveva non molto tempo fa avanzato una proposta di acquisto della bellezza di 5 miliardi. Tale proposta è stata rifiutata, e adesso Groupon è riuscita ad ottenere un finanziamento di 950 milioni di dollari in venture capital.

Ad oggi Groupon afferma di avere 50 milioni di utenti attivi contro i 2 milioni del 2009.
L’ascesa, come è facile immaginare, sarà sempre maggiore, e si prevede che al più presto verrà anche quotata in borsa, facendo così lievatre il suo valore.

Share and Enjoy

Addio Ipv4. Benvenuto Ipv6

gennaio 20, 2011 da · 1 Commento
Articolo in: Articoli, Ultime News 

Come ormai in molti sanno, da qualche tempo non si fa altro che parlare della fine di Internet, o meglio degli indirizzi ip nel vecchio formato Ipv4.
L’esplosione inaspettata dei nuovi dispositivi che possono connettersi ad internet, quali i nuovi smartphone e gli ancor più nuovi tablet, con Apple che come sempre la fa da padrona, hanno esaurito in tempi molto più brevi di quanto ci si aspettasse il numero di indirizzi ip disponibili sulla rete.

Detta così la notizia sembra un pò ricalcare l’ormai famoso millenium bug, che più che un bug fu proprio un flop visto l’inutile (ormai consueto) allarmismo.
La soluzione infatti è già pronta e prende il nome di Ipv6, la cui caratteristica principale è il più grande spazio destinato agli indirizzi: basti pensare infatti che i vecchi ipv4 potevano gestire 232 indirizzi, mentre il nuovo Ipv6 addirittura 2128!

La prova generale del nuovo sistema di ip è, ovviamente, affidata ai colossi. L’8 Giugno infatti Google, Yahoo e Facebook lo abiliteranno sui propri servizi per testarlo per 24 ore. Il passaggio comunque sarà graduale e avverrà nel giro di due anni.

Share and Enjoy

Quali sono le attività principali sul Web?

gennaio 14, 2011 da · Lascia un commento
Articolo in: Articoli, Ultime News 

La società Tns Digital Life ha effettuato uno studio mondiale sulle attività principali degli utenti sul web, analizzando i singoli settori di maggiore utilizzo.
Il dato con la percentuale maggiore in termini di percentuale di utenti che la utilizzano è sicuramente l’email con il 72%, e questo dimostra di quanto ormai si sia inserita completamente nella quotidianietà la casella di posta elettronica, anche nelle generazioni più vecchie. Particolare interesse viene però dal numero di ore settimanali che vengono dedicate alle singole attività. Il primo posto infatti spetta ai social network con 4,6 ore settimanali, contro le 4,4 ore dell’email.

Tra questi dati spicca un 39% di utenti che utilizzano il web per l’istruzione, ma anche chi con il 27% lo utilizza principalmente per il gaming online.
Di sicuro la fetta di popolazione che lo utilizza per lo shopping è destinata a salire: un decimo posto con 12% è un dato che dimostra quanti incredibili margini ci siano ancora per l’e-commerce in tutti i settori, dalla vendita diretta dei beni all’acquisto e organizzazione di vacanze e tanto altro ancora.

Share and Enjoy

Nuovo progetto per la casa editrice Ferraro: e-commerce e e-book!

gennaio 12, 2011 da · Lascia un commento
Articolo in: Articoli, Ultime News 

Essere la Web Agency che da diversi anni ormai affianca la casa editrice Ferraro nello sviluppo delle proprie piattaforme on-line ha fatto sì che la nostra attenzione sui nuovi media si focalizzasse in modo particolare non solo sul semplice e-commerce, ma anche e soprattutto su quello che, a detta dei maggiori esperti del settore, sarà il futuro per il mondo dell’editoria: stiamo parlando degli e-book.

Con la progettazione della nuova piattaforma infatti sarà possibile non solo acquistare con la massima semplicità e tranquillità nella transazione tutti i libri in catalogo della casa editrice, ma anche scaricare gli ormai famosi libri elettronici.
Già in passato ci siamo occupati sul nostro blog della crescita degli e-book per l’anno 2010, adesso possiamo già immaginare come sarà il 2011 per questo settore.
Secondo infatti la società di ricerca e statistica Gartner il 2011 sarà l’anno delle vendite di lettori eBook dotati di connessione internet; si stima infatti che le vendite degli apparecchi di nuova generazione saliranno del 68,3% nel mondo.

L’unico rischio da affrontare per gli eBook sarà la concorrenza dei tablet, sempre più agguerrita e spietata.

Share and Enjoy

Qual è il browser migliore?

gennaio 7, 2011 da · 1 Commento
Articolo in: Articoli, Browser, Novità sul Web, Ultime News 

Dire quale sia il migliore è chiaramente impresa ardua, e soprattutto soggettiva.
Di sicuro però possiamo, dati alla mano, stabilire quale è il browser più utilizzato in Europa. Infatti, dopo anni di dominio incontrastato di Internet Explorer, Mozilla Firefox supera il suo primo rivale per percentuale di utilizzo nel vecchio continente!

In altri precedenti post (qui e qui) abbiamo parlato di quanto IE 9 fosse stato apprezzato dai chi l’ha testato e quanto fosse stato scaricato, e questi dati sicuramente restano. Ma allora perchè IE (in tutte le sue versioni) è stato sbalzato via dal podio dalla ormai famosa Volpe di Fuoco? Il motivo è semplice: la concorrenza ha fatto il suo gioco.
Non è infatti tutto merito di Firefox se le posizioni dominanti sono cambiate, ma anche molto degli altri competitor, primo fra tutti il browser di Google, Chrome.

Le statistiche infatti parlano chiaro, se Mozilla si assesta su un 38% manentendo la propria percentuale pressochè inalterata, chi ha dato il colpo di grazia al browser targato Microsoft è Chrome, con un aumento dal 5% al 15%, facendo così perdere moltissimi punti percentuale ad IE.

La battaglia dei browser è appena agli inizi, e chissà che con le nuove versione, IE9 e Firefox 4, non si assista ad un nuovo capovolgimento nelle posizioni di testa.

Share and Enjoy

  • CALENDARIO

    settembre 2017
    L M M G V S D
    « mag «-»  
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    252627282930