Samsung digitalizza la scuola italiana

settembre 23, 2013 da · Lascia un commento
Articolo in: Articoli, Ultime News 

Smart Future è un’iniziativa promossa da Samsung adesso anche in Italia, nelle scuole primarie e secondarie: 300 istituti selezionati tra quelli che si sono dichiarati disponibili alla sperimentazione, e che siano in linea con determinati principi e parametri di qualità, riceveranno dispositivi come lavagne elettroniche e tablet da destinare all’attività didattica in aula.

Tutte le scuole coinvolte riceveranno naturalmente la necessaria assistenza anche materiale per mettere in piedi adeguate infrastrutture in grado di rendere fruibili al meglio i dispositivi (pensiamo ad esempio alla rete Wi-Fi che dovrà raggiungere tutte le aule) ma non mancherà il supporto informatico, con la fornitura di applicazioni, software e contenuti formativi offerti in formato elettronico.
Per finire, è prevista anche l’introduzione di safety boxes sicure indispensabili per proteggere gli istituti dai furti, ed una formazione dei docenti coinvolti nel progetto al fine di renderli in grado di sfruttare tutte le potenzialità dell’ultima frontiera didattica.

Fino ad oggi solo singoli insegnanti o singole scuole avevano tentato un simile approccio, si tratta quindi di una iniziativa encomiabile che punta a colmare un certo divario già creatosi tra la scuola italiana e quella del resto d’Europa.
Il progetto coinvolgerà 7 regioni italiane fino al 2015 e sarà sottoposto ad un costante monitoraggio, sia per valutarne effetti e progressi sia per mantenere sempre aggiornati gli strumenti ed i loro contenuti.

Share and Enjoy

Ancora troppo pochi gli hotel che offrono il Wi-Fi

aprile 19, 2013 da · Lascia un commento
Articolo in: Articoli 

Sembra proprio che, nonostante si stiano facendo numerosi sforzi per adeguare l’Italia a degli standard europei in fatto di navigazione ed accessibilità alla rete, le operazioni da compiere siano ancora tante.

Un fattore che allarma è quello della presenza di connessioni Wi-Fi gratuite negli alberghi, che in quelli nostrani è realmente rara: solo il 53% degli hotel censiti da HRS infatti offre un simile servizio, a fronte di percentuali anche superiori all’80% in paesi come Turchia o Svezia, zone dove turismo e settore ricettivo sono in forte crescita e le strutture si stanno munendo di access point.
Sono invece abbastanza in linea con la media europea le tariffe di quegli hotel che addebitano un costo orario per fornire accesso alla rete Wi-Fi.

Questa dell’accesso gratis alla rete senza fili è diventata una caratteristica della quale sempre più turisti tengono conto in fase di prenotazione, e riteniamo che un paese come l’Italia, in grado di ottenere grandi ricavi proprio dal settore turistico, debba privilegiare proprio gli aspetti che aggiungono valore ai suoi servizi facendoli preferire ad altri.

Share and Enjoy

Tra 4 anni il traffico internet crescerà del 29%

giugno 5, 2012 da · Lascia un commento
Articolo in: Articoli, Ultime News 

Cisco System, l’azienda leader nel settore delle reti e delle comunicazioni, ha diffuso dei dati riguardanti il futuro del traffico su internet, con delle cifre che lasciano a bocca aperta.

L’azienda ha infatti previsto che nel giro dei prossimi 4 anni si avrà una crescita pari al 29%, soprattutto per lo sviluppo e la diffusione dei dispositivi portatili e dell’incredibile mole di video che vengono visualizzati.
Questa percentuale vuol dire che il traffico annuale è destinato a raggiungere la stratosferica cifra di 1.3 zettabyte, e se si considera che uno zettabyte è pari ad 1 trilione di gigabyte, ci si rende conto della mole clamorosa di dati, superiore a tutto il traffico che si è generato in rete dall’esordio nel 1984 ad oggi.

La società avrà sempre più una diretta interconnessione con internet, o forse sarebbe più corretto parlare di dipendenza.
La connessione ad internet diventerà qualcosa di permanente, che si allargherà dai telefoni, tablet o portatili del presente anche agli altri elettrodomestici, attraverso una tecnologia Wi-Fi la cui crescita non conosce battute di arresto: come ben sa Cisco, che guarda a questa crescita esponenziale con ovvia attenzione aziendale.

Share and Enjoy

  • CALENDARIO

    novembre 2019
    L M M G V S D
    « nov «-»  
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    252627282930