Google Instant Search – La ricerca in tempo reale

Chi è il colosso del Web?
La risposta è semplice: Google.

La risposta a questa semplice domanda è data dal fatto che, nonostante ormai la casa di Mountain View sia indiscutibilmente il “padrone” del web, sia sempre un passo avanti agli altri nelle novità, nell’innovazione e nella semplicità di utilizzo del Web. Insomma il concetto principale per essere primi nel web è di non pensare mai di aver raggiunto l’apice e rallentare.

E “rallentare” è proprio la parola che la Grande G meno ama visto il nuovo sistema di ricerca lanciato qualche settimana fa, e chiamato Google Instant Search.

Il Google Instant consente all’utente che effettua la ricerca su Google di vedere i risultati in tempo reale, prima ancora di premere sul pulsante cerca. Questa nuova tecnica è stata resa possibilie grazie ad un massiccio utilizzo di codice AJAX e Javascript che hanno trasformato la vecchia pagina HTML di Google in una pagina che è il massimo della tecnologia sul web, sia in termini di prestazioni dei server che in termini di ottimizzazione dei tempi.

Google ha infatti stimato che questo nuovo sistema farà guadagnare un bel pò di tempo al giorno ad ogni utente (e ormai google ha raggiunto l’invidiabile cifra di un miliardo di utenti giornalieri!!!).

Il problema nasce però per chi si occupa di posizionamento sui motori di ricerca, ovvero fa il mestiere del SEO. Questo tipo di ricerca infatti potrebbe sfavorire molto, in termini di visite, chi non si trova nelle primissime posizioni. Ma questa è solo un’ipotesti che troverà, forse, conferma più avanti.

Share and Enjoy

Il Web Marketing oggi – Pubblicità su internet

ottobre 2, 2009 da · Lascia un commento
Articolo in: Marketing e Comunicazione 

Fino ad oggi, dovendo scegliere il canale migliore per promuovere un servizio non ci sarebbero stati dubbi in proposito, la nostra scelta sarebbe ricaduta sulla televisione.
Chiaramente avremmo dovuto avere a disposizione budget molto elevati per poter ottenere dei risultati soddisfacenti tali da giustificare un investimento così alto.

Ebbene, oggi non è più così.

In Gran Bretagna la pubblicità sulla rete ha superato, in termini di percentuale della raccolta pubblicitaria, la pubblicità televisiva.
Tutto questo avviene grazie ad un numero sempre più elevato di internauti, la cui età metà media (fattore importantissimo) tende ad alzarsi! Questi due fattori, età media più elevata e incremento della pubblicità online a discapito di quella televisiva, ci dicono una cosa semplicissima, ma al tempo stesso memorabile: Internet non è più il futuro che tutti ci aspettavamo, ma è ormai finalmente divenuto presente.

Oggi il Marketing tende al Web, con le sue derivazioni del 2.0: blog, social network, e-commerce, portali sono ormai i canali principali dove investire, con somme nettamente minori rispetto alla Televisione, e ottenere un ritorno di immagine garantito.

Guardiamo avanti?
No non più.
Guardiamo al presente.
Guardiamo ad Internet.

Share and Enjoy

  • CALENDARIO

    novembre 2017
    L M M G V S D
    « mag «-»  
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    27282930