Consigli pratici per “aggiudicarsi” il primo impiego nell’era di internet

maggio 12, 2009 da · 1 Commento
Articolo in: Ultime News 

Nell’immaginario di ogni studente universitario, il conseguimento della laurea rappresenta il raggiungimento di un obiettivo importante, ma solo coloro che hanno iniziato la ricerca del primo, sospirato, contratto di lavoro, sanno che il pezzo di carta rappresenta esclusivamente il primo passo di un viaggio che si prospetta lungo e difficile. E allora ecco qualche consiglio pratico per rendere la ricerca più semplice e, soprattutto, fruttuosa. Leggete con attenzione e buona fortuna!

 

Innanzitutto, è importante capire qual è il nostro settore di interesse, sia dal punto di vista merceologico che da quello geografico. Una volta selezionato il nostro target di riferimento (ad esempio, le agenzie di pubblicità di Milano), possiamo utilizzare internet, da sempre ma ora più che mai valido aiuto in tal senso, per individuare i recapiti delle aziende che ci interessano. Esistono siti specifici, come www.paginegialle.it o motori di ricerca e directory di settore che ci permetteranno, in poco tempo, di individuare gli indirizzi più interessanti per spedire il nostro curriculum.

 

In genere, ogni agenzia ha una pagina apposita dedicata alla ricerca di personale, ma vanno bene anche le candidature spontanee. Mai, però, inviare ad indirizzi generici perché sarebbe inutile. E’ bene anche monitorare continuamente i siti di settore che propongono annunci di lavoro: nel campo della comunicazione, sono ottimi www.primaonline.it, www.ferpi.com, www.lavoricreativi.it, www.immediapress.it. E non dimentichiamo i classici www.monster.it, www.talentmanager.it, www.jobonline.it, www.infojob.it . Sempre validi, inoltre, i meta motori di ricerca, ossia siti che tramite una chiave di ricerca sono in grado di individuare tutte le offerte di lavoro presenti nei diversi siti registrati. Due nomi su tutti: www.motorelavoro.it e www.jobrapido.it .

 

Per quanto riguarda il curriculum, si possono prevedere diverse versioni che mettano in risalto, di volta in volta, gli aspetti che possano essere di interesse per l’azienda a cui è destinato. Può essere una buona idea accompagnare il cv con una lettera di presentazione che spieghi le motivazioni che ci spingono a scegliere proprio quell’agenzia.

 

A questo punto, non resta che aspettare e controllare sempre le offerte in rete.

Buona ricerca!

Share and Enjoy

  • CALENDARIO

    luglio 2017
    L M M G V S D
    « mag «-»  
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31