Windows 8 in arrivo il 26 ottobre

luglio 19, 2012 da · Lascia un commento
Articolo in: Articoli, Ultime News 


Redmond
ha comunicato la data ufficiale di rilascio per Windows 8: il W-Day è fissato per il 26 ottobre, ed il lancio permetterà contestualmente di mettere in commercio computer con il nuovo sistema operativo già installato.
Prima di analizzare le migliorie e le differenze con i predecessori, ci piacerebbe compiere insieme a voi un breve excursus attraverso le tappe che hanno portato Microsoft a rivoluzionare il concetto di desktop PC: già a partire da Ms-Dos e da Windows 3.1 i cambiamenti furono evidenti, ma è stato con Windows 95 che si è instaurato il dominio del sistema operativo a “finestre”. A quel punto, XP è diventato, dopo qualche anno, un colosso assoluto per stabilità e funzionalità, al punto che ancora adesso, ad oltre 10 anni di distanza, domina il mercato desktop con il 43% di installazioni.

Windows 7, nonostante il suo successo, non ha mai soppiantato XP, ma adesso lascerà il passo al suo successore, studiato per girare anche su tablet ed interfacce touch, mettendole per la prima volta sullo stesso piano di quelle tradizionali basate su tastiera e mouse.
La rivoluzione è anche grafica, e senza il tasto Start ci si dovrà abituare ai grandi bottoni e non più al classico desktop principale.
Il costo per un upgrade da Win7 è soprendentemente basso, e fornisce tutta la portata di quanto Microsoft creda nel lancio del suo nuovo sistema operativo e nella nuova interfaccia Metro.
Non possiamo quindi far altro che attendere il 26 di ottobre ed iniziare a far girare sui nostri strumenti di lavoro questo nuovo sistema operativo!

Share and Enjoy

Cookies nascosti su Safari?

luglio 17, 2012 da · Lascia un commento
Articolo in: Articoli, Ultime News 

La grande G di Google potrebbe essere stata colta in fallo: lo ha rivelato il Wall Street Journal, secondo il quale il motore di ricerca potrebbe aver aggirato le impostazioni sulla privacy degli utenti Safari.
Sembra infatti che Google sia accusata dell’uso di particolari cookies, che erano nascosti, ma che adesso sono stati rimossi.

L’inconveniente, a detta di un portavoce di Google, sarebbe stato del tutto involontario e relativo solo ad una pagina del centro assistenza. Lo stesso portavoce ha ribadito che Google definisce degli altissimi standard di sicurezza per i suoi utenti: questa svista non avrebbe provocato loro alcun danno, come riporta il Journal.

La Federal Trade Commission sta indagando, ma sono già trapelate delle indiscrezioni in merito ad una possibile salatissima multa pari a 22,5 milioni di dollari, la più alta sanzione mai prevista per una singola società dalla FTC.
Staremo a vedere gli sviluppi della questione, augurandoci che tutto si riveli davvero non dannoso per noi utenti.

Share and Enjoy

Il progetto Mozilla per mobile si farà

Se ne era vociferato, ma non erano mai giunte dalla Fondazione Mozilla conferme ufficiali: eppure, il progetto Firefox OS si farà! Il sistema operativo Open Source dedicato ai dispositivi mobili, quello che sfiderà Android e iOS di Apple, sembrava dovesse chiamarsi Gecko ma invece manterrà una denominazione più “familiare”.

La grande novità è rappresentata dal linguaggio Html5: ciò vuol dire che proprio Firefox OS lancerà i dispositivi che potranno sfruttare questa nuova piattaforma, una grande innovazione della quale tutti i maggiori operatori e produttori riconoscono la necessità.
Inoltre, le opportunità Open Source da sempre garantite da Mozilla sembrano riscuotere grossi favori da parte delle aziende, che vedono in esse anche degli strumenti ecosostenibili.
Il primo smartphone con OS Mozilla verrà probabilmente lanciato in Brasile durante il 2013 dalla compagnia Telefonica.

Share and Enjoy

  • CALENDARIO

    settembre 2017
    L M M G V S D
    « mag «-»  
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    252627282930